Emergenza Coronavirus: in Piemonte riaprono i fioristi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Emergenza Coronavirus: in Piemonte riaprono i fioristi

La Regione Piemonte ha comunicato nella tarda serata di ieri la riapertura dei fioristi in tutto il territorio regionale a partire da oggi, 21 aprile 2020. La nota della regione ha chiarito quanto stabilito dal Ministero delle Politiche agricole e forestali che consente le attività agricole. A tal proposito il Ministero dell’Interno, tramite i suoi Prefetti, ha fatto sapere che i fioristi posso riprendere la loro attività, sempre ovviamente nel pieno rispetto delle norme sanitarie in vigore per l’emergenza Covid-19 su tutto il territorio nazionale.

 

A chiarire la questione è stato l’Assessore regionale al Commercio, Vittoria Poggio, che ha annunciato: “i fioristi possono riprendere la loro attività. Finalmente, dopo le innumerevoli giravolte governative e il ricorso discutibile a una piattaforma social da parte di un ministro della Repubblica per comunicare e chiarire il contenuto del decreto del 22 marzo in relazione all’attività di vendita al dettaglio di piante e fiori, proprio in queste ore il Ministero dell’Interno ha fatto sapere che i fioristi potranno riaprire, se pure ovviamente rispettando le norme sanitarie in vigore. Sono certa che questa notizia permetterà a molti titolari, lavoratori e famiglie di vedere il loro futuro economico e d’impresa con maggiore tranquillità e fiducia, con la consapevolezza che questo è solo il primo passo verso il ritorno alla normalità”.

Pubblicato il 21 Aprile 2020
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X