DropTicket: l’app per parcheggiare a Torino risparmiando tempo e denaro

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 3 . Media: 3,67 su 5)
DropTicket: l’app per parcheggiare a Torino risparmiando tempo e denaro
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

I parcheggi in città sono un tema scottante e sempre d’attualità: stress per trovarne uno, stress per cercare il parchimetro e le monetine che non si trovano mai al momento giusto e ancora stress perché abbiamo messo troppi soldi (o troppo pochi) rispetto al tempo di sosta. Ne sapete qualcosa vero? E se vi dicessimo che a Torino c’è un modo per evitare tutto questo stress risparmiando tempo e denaro? No, non è uno scherzo e vi spieghiamo come fare.

 

La città sabauda è infatti tra le prime città d’Italia a proporre la sosta intelligente grazie a DropTicket, l’applicazione per smarphone sviluppata da A-Tono che vi permette di pagare senza costi aggiuntivi direttamente dal vostro telefono il parcheggio delle strisce blu in ben 10 zone della città e presso lo Stadio Olimpico e il Pala Alpitour per gli eventi gestiti da GTT – Gruppo Torinese Trasporti.

 

Dopo una prima fase di sperimentazione, per festeggiare l’attivazione del servizio, DropTicket arriva all’ombra della Mole proponendo ai torinesi e a tutti quelli che arrivano in città una vantaggiosa promozione: i pacchetti sosta da 5,10 e 20 euro saranno infatti acquistabili, tramite circuito bancario, con il 30% di sconto.

 

L’offerta, valida dal 18 dicembre 2017 al 1° febbraio 2018, si aggiunge al già grande pregio di pagare solo i minuti effettivi di sosta grazie all’innovativa funzionalità Start e Stop. Un sensibile risparmio di denaro e di tempo: non dovrete più aguzzare la vista per cercare il parchimetro più vicino, non avrete bisogno di trovare le monetine e neanche di recarvi dai rivenditori per i procurarvi i biglietti cartacei col pensiero poi di dovervi ricordare della scadenza degli stessi.

 

L’applicazione è gratuita e veloce da usare. La sosta inoltre è senza sovrapprezzi, anzi vi consente di risparmiare denaro perché grazie ad essa pagherete solo i minuti effettivi di parcheggio.

 

DropTicket è molto semplice da utilizzare: dopo aver scaricato l’applicazione (disponibile per iOS, Android e Windows Phone), potrete acquistare uno dei pacchetti sosta desiderati. Al momento dell’utilizzo, vi verrà richiesto di inserire la targa dell’auto parcheggiata (che potrete comunque cambiare per i successivi parcheggi) prima di avviare lo “Start” e dunque l’inizio del tempo di sosta. Al momento di lasciare il parcheggio, dovrete semplicemente premere su “Stop” (che come lo Start è contraddistinto da un suono) per fermare il contatore. Pagherete così solo i minuti effettivi di parcheggio.

 

Per utilizzare DropTicket non c’è bisogno di creare un account (si accede all’app senza login) e non ci sono costi extra (né per l’attivazione né per il rinnovo del servizio). Per agevolare il lavoro degli ausiliari del traffico, dotati di app e altri strumenti tecnologici per le opportune verifiche sul pagamento, potete inoltre scaricare un badge da apporre sul cruscotto della vostra auto.

 

Una piccola grande rivoluzione a Torino in tema di parcheggio assolutamente da provare.

 

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale di DropTicket.

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< novembre 2018 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X