I Perché dell’Arte Contemporanea: visite guidate al Museo Accorsi-Ometto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
I Perché dell’Arte Contemporanea: visite guidate al Museo Accorsi-Ometto

In occasione della mostra Novecento in Cortile. Omaggio ai grandi maestri della scultura contemporanea, la Fondazione Accorsi-Ometto, dal 10 settembre all’11 ottobre, dedica un mese all’arte contemporanea, proponendo una visita di approfondimento a cura delle storiche dell’arte del Museo.

 

Spesso le opere contemporanee sono di difficile lettura: suscitano emozioni, ripulsa o addirittura indifferenza, perché non si sa dare loro una corretta interpretazione. Partendo da queste semplici domande: Che cos’è l’arte contemporanea? Quando comincia? Quali sono le correnti che comportano una rottura con il passato e una diversa rappresentazione della realtà?

 

Le storiche dell’arte della Fondazione Accorsi-Ometto prenderanno spunto dalle opere e dagli autori esposti in mostra per dare una chiave di lettura dei movimenti artistici più significativi e dei loro principali rappresentanti. Si parlerà di Marcel Duchamp e del dadaismo, dello spazialismo di Lucio Fontana e dei suoi famosi tagli, dell’astrattismo e dell’nouveau réalisme, del rapporto tra arte e paesaggio, per concludere con le installazioni e le sculture pubbliche.

 
Quando
Data/e: 10 Settembre 2020 - 11 Ottobre 2020
Orario: 17:00 - 18:00
Tutti i giovedì, venerdì, sabato e domenica alle ore 17.00
 
Dove
Fondazione Accorsi – Ometto
Via Po, 55 - Torino
 
Prezzo
€ 4,00 oltre al biglietto d’ingresso (max 12 partecipanti)
 
Altre informazioni

 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X