I Perché dell’Arte Contemporanea: visite guidate al Museo Accorsi-Ometto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
I Perché dell’Arte Contemporanea: visite guidate al Museo Accorsi-Ometto

In occasione della mostra Novecento in Cortile. Omaggio ai grandi maestri della scultura contemporanea, la Fondazione Accorsi-Ometto, dal 10 settembre all’11 ottobre, dedica un mese all’arte contemporanea, proponendo una visita di approfondimento a cura delle storiche dell’arte del Museo.

 

Spesso le opere contemporanee sono di difficile lettura: suscitano emozioni, ripulsa o addirittura indifferenza, perché non si sa dare loro una corretta interpretazione. Partendo da queste semplici domande: Che cos’è l’arte contemporanea? Quando comincia? Quali sono le correnti che comportano una rottura con il passato e una diversa rappresentazione della realtà?

 

Le storiche dell’arte della Fondazione Accorsi-Ometto prenderanno spunto dalle opere e dagli autori esposti in mostra per dare una chiave di lettura dei movimenti artistici più significativi e dei loro principali rappresentanti. Si parlerà di Marcel Duchamp e del dadaismo, dello spazialismo di Lucio Fontana e dei suoi famosi tagli, dell’astrattismo e dell’nouveau réalisme, del rapporto tra arte e paesaggio, per concludere con le installazioni e le sculture pubbliche.

 
Quando
Data/e: 10 Settembre 2020 - 11 Ottobre 2020
Orario: 17:00 - 18:00
Tutti i giovedì, venerdì, sabato e domenica alle ore 17.00
 
Dove
Fondazione Accorsi – Ometto
Via Po, 55 - Torino
 
Prezzo
€ 4,00 oltre al biglietto d’ingresso (max 12 partecipanti)
 
Altre informazioni

 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X