La vita alla corte della Regina Margherita: rievocazione storica a Stupinigi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
La vita alla corte della Regina Margherita: rievocazione storica a Stupinigi

Domenica 10 aprile 2022, torna alla Palazzina di Caccia di Stupinigi l’appuntamento con le rievocazioni storiche: un viaggio nella vita di corte e di villeggiatura di inizio Novecento. Le sale barocche della splenida residenza sabauda progettate da Juvarra furono, dal 1909 al 1919, il rifugio estivo della prima vera Regina d’Italia, Margherita di Savoia, l’ultima illustre e regale abitante della Palazzina.

 

In quel periodo Margherita, vedova di Umberto I, era di fatto la regina madre di Casa Savoia. “Life, istantanee di vita di corte” metterà in scena uno spaccato della corte della Regina Margherita con il via vai di ospiti, dame di compagnia e il personale di servizio negli appartamenti. Personaggio molto popolare (a lei venne addirittura intitolata la più celebre delle pizze), con Margherita si consumano gli ultimi fasti di Stupinigi come residenza reale con l’andirivieni di parenti, principi, principesse e ospiti di lusso che arrivavano a bordo delle prime sontuose carrozze a motore.

 

La prima regina dell’Italia unita era appassionata di montagna, di motori – aveva addirittura un fornito garage suddiviso in auto di campagna e auto di città – e anche di arredamento, tanto che riempì la Palazzina di Stupinigi di una gran quantità di mobili e arredi di stili diversi.

 

L’evento, in programma dalle 10.00 alle 18.30 di domenica, è realizzato in collaborazione con i rievocatori de “Le vie del tempo” ed è compreso nel costo del biglietto di ingresso alla residenza.

 
Quando
Data/e: 10 Aprile 2022
Orario: 10:00 - 18:00

 
Dove
Palazzina di Caccia di Stupinigi
Piazza Principe Amedeo 7 - Stupinigi
 
Prezzo
Biglietti: intero 12 euro; ridotto 8 euro
 
Altre informazioni

 
Categoria dell'evento

 
Mappa

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X