Il Giardino Roccioso del Valentino: percorsi sensoriali e passeggiate romantiche

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 16 . Media: 3,94 su 5)
Il Giardino Roccioso del Valentino: percorsi sensoriali e passeggiate romantiche

Il Parco del Valentino, che si trova lungo le rive del Po, è il polmone verde di Torino nonché da diversi secoli luogo di ritrovo dei torinesi. Un posto tranquillo in città dove poter andare per una passeggiata, per riposare, per leggere un libro all’ombra di un albero, per fare un pic-nic insieme agli amici o per visitare le numerose attrazioni che il parco stesso offre.

 

Una delle attrazioni più affascinanti del Parco del Valentino è sicuramente il Giardino Roccioso. Questa piccola oasi di verde e tranquillità, che si trova nei pressi del Borgo Medievale e del Castello del Valentino, fu costruito da Giuseppe Ratti nel 1961 in occasione dell’Esposizione Internazionale e del centenario dell’unità d’Italia. Oggi, quasi la metà del Giardino Roccioso di Torino è intitolata al III° Reggimento Alpini.

 

Su un’area di oltre 44.000 metri quadri, su cui si estende questo giardino, sono disseminati numerosi giochi d’acqua, ruscelli, stradine, panchine e punti di sosta, piante e aiuole con fiori che vengono allestite e cambiate nei vari periodi dell’anno.

 

Giardino Roccioso Torino percorsi

 

Camminando per i viali di questo delizioso giardino potrete approfittare per scoprire un percorso mirato alla conoscenza di numerose piante e fiori tra cui oltre 200 esemplari esotici, sia arborei che arbustivi, di cui potrete leggere nomi scientifici, storie e specificità nelle targhette messe a disposizione lungo il percorso stesso.

 

Giardino Roccioso Torino piante

Giardino Roccioso Torino opere

 

Nell’ottica di attenzione alle disabilità che la città di Torino sviluppa da diversi anni è stato inaugurato nel Giardino Roccioso un percorso plurisensoriale, detto anche percorso “for all”, pensato per le persone non-vedenti e per chi ha problemi di vista. Le tabelle descrittive disseminate lungo il percorso presentano anche la descrizione in braille per permettere alle persone con difficoltà visive di approfittare delle spiegazione e delle presentazioni delle varie attrazioni del Giardino Roccioso. Le descrizioni sono state tradotte anche in lingua inglese ed è stato utilizzato il carattere Easyreading (ovvero ad alta leggibilità) utile anche alle persone con problemi di dislessia. Insomma, un giardino per tutti il cui obiettivo, oltre alla piacevolezza dell’ambiente rilassante e visivamente entusiasmante, è quello di far conoscere al più ampio numero di persone gli splendidi esemplari di vegetazione presenti al suo interno.

 

Oltre alle tante specie di fiori e piante presenti, all’interno del Giardino Roccioso potrete trovare anche molte sculture e installazioni. Una delle più carine e romantiche è sicuramente la “panchina innamorata”, una scultura raffigurante una panchina su cui sono seduti due lampioni che sembrano abbracciati. Quest’opera, come le altre che troverete all’interno del parco, sono opera dell’ormai celebre giardiniere-artista di Torino che da anni abbellisce con le sue creazioni diversi angoli verdi della città.

 

Giardino Roccioso Torino panchina innamorati

 

Il Giardino Roccioso del Valentino potrebbe essere il posto adatto dove portare la vostra lei o il vostro lui per una passeggiata romantica a Torino, perdendovi tra i fiori, i profumi, gli scorci e i ruscelli a due passi dal Po.

Segui GuidaTorino su Instaram
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Aprile 2021 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X