#LaCulturaNonTiAbbandona: il Museo Accorsi-Ometto propone on-line collezioni e visite virtuali

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
#LaCulturaNonTiAbbandona: il Museo Accorsi-Ometto propone on-line collezioni e visite virtuali

Il Museo Accorsi-Ometto di Torino trasloca momentaneamente online per proporre ai suoi affezionati visitatori nuovi appuntamenti nel periodo di chiusura causato dall’emergenza Coronavirus in Italia. Lo spazio virtuale di racconto e condivisione del Museo Accorsi-Ometto resta perciò aperto e a disposizione di tutti gli appassionati di arte e bellezza che hanno nostalgia delle domeniche al museo alla scoperta di pezzi unici, gioielli d’arte e storie legate al museo di arti decorative lascito dell’antiquario torinese Pietro Accorsi.

 

Nonostante la chiusura in base alle disposizioni in vigore, il museo di arti decorative ospitato nel bellissimo palazzo settecentesco di via Po apre al pubblico attraverso video, immagini, storie, curiosità pubblicate sui propri canali social sotto il cappello dell’hashtag #laculturanontiabbandona.

 

La programmazione, continua e costante, con una serie di rubriche che vogliono raccontare durante tutta la settimana i molteplici aspetti delle preziose collezioni del museo torinese.

 

Ogni Martedì, l’appuntamento è con la rubrica #dentrolopera: un approfondimento sui capolavori custoditi all’interno delle sale del palazzo. Grazie a questi approfondimenti potrete scoprire i dettagli, le curiosità delle opere più significative del Museo, comprese le nuove acquisizioni.

 
Museo Accorsi Ometto Torino

 

Ogni Giovedì, vi aspetta invece la rubrica #collezioniaccorsi per ammirare le collezioni presenti nel museo: dalla porcellana, alla pittura, passando per gli orologi, i cristalli, i mobili, gli arazzi. Oggetti dal grande fascino ricchi di storia.

 
Museo Accorsi Ometto Torino

 

Ogni Sabato, il Museo Accorsi propone la rubrica #aspassoinmuseo: un viaggio nelle sale del Museo, raccontate una per una in una sorta di tour virtuale, in un racconto per immagini che è anche la storia del gusto collezionistico di Pietro Accorsi.
 

Museo Accorsi Ometto Torino

 

Dal 1 aprile è inoltre partita la campagna dedicata per i più piccini: #iorestoacasaquiz. Si tratta di un gioco divertente e interattivo alla scoperta degli oggetti più curiosi della nostra collezione, a cura della sezione didattica. Come funziona? Ogni giorno nelle stories il Museo Accorsi pubblicherà un oggetto e voi dovrete indovinare di cosa si tratta scegliendo tra tre opzioni. Il giorno successivo pubblicheremo nei post un breve video con la risposta corretta.

 

Potete seguire tutti questi appuntamenti sulla Pagina Facebook del Museo Accorsi di Torino.

 

Potrebbe interessarvi: La Fondazione Accorsi – Ometto di Torino: un affascinante viaggio nelle arti decorative

Pubblicato il 2 Aprile 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Agosto 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X