MU-CH: il primo “Museo della Chimica” interattivo d’Europa apre a Settimo Torinese

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 13 . Media: 3,15 su 5)
MU-CH: il primo “Museo della Chimica” interattivo d’Europa apre a Settimo Torinese

La proposta museale di Torino e dintorni si arricchisce di un nuovo pezzo con l’apertura, il 1° luglio 2022, del MU-CH – Museo della Chimica a Settimo Torinese (Torino). L’ex fabbrica di vernici Siva, dove lavorò anche Primo Levi, ospita oggi il primo museo interattivo d’Europa dedicato alla chimica che si presta alla didattica per bambini e adolescenti.

 

Il MU-CH – un’idea del Comune di Settimo Torinese e Fondazione ECM, progettato dal Gruppo Pleiadi, realizzato da ETT, e finanziato dal Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane – è il primo museo d’Europa a proporre un percorso interattivo dedicato alla chimica. La struttura nasce dalla volontà di creare un luogo che sia d’incontro e di scoperta, in cui grandi e piccini possano fare un’esperienza immersiva e coinvolgente nel mondo della scienza.

 

Il museo nasce nell’ex Siva, il cui laboratorio era diretto da Primo Levi, dopo un importante intervento di riqualificazione degli ambienti e degli spazi. La struttura ospita molteplici sale: un Bookshop, una sala conferenze, il C-Lab – un laboratorio scientifico specializzato, in cui si potrà sperimentare in sicurezza, la Sala lettura con il Planetario.

 

museo chimica settimo torinese torino

 

La sala principale del Museo della Chimica di Settimo Torinese è sicuramente quella dedicata alla mostra permanente con 28 exhibit di chimica ed esperimenti, analogici e digitali, che tutti i visitatori possono provare. La mostra al suo interno è divisa in cinque zone diverse dedicate ciascuna a un argomento differente della chimica che è possibile approfondire grazie a esperimenti e installazioni interattive. Un altro ambiente molto importante, che rispecchia gli obiettivi e il tono del MU-CH, è il Chemical bar: un American-bar anni ’80 dove vengono servite reazioni chimiche. Inoltre grazie alla collaborazione con il Centro Levi, che ha appoggiato fin dall’inizio il progetto, potete visitare quello che fu l’ufficio di Primo Levi, allestito con video installazioni e alcuni panel per far conoscere la vita e l’opera del grande scrittore e chimico.

 

Il MU-CH nasce infatti per riunire sotto il segno dell’innovazione e della formazione il passato industriale del territorio, rappresentato dall’ex Siva, e la storia culturale rappresentata dalla figura di Primo Levi, che ha incarnato perfettamente il legame tra scienza e umanesimo. Affermava infatti: «La chimica è l’arte di separare, pesare e distinguere: sono tre esercizi utili anche a chi si accinge a descrivere fatti o a dare corpo alla propria fantasia. Per tutti questi motivi, quando un lettore si stupisce del fatto che io chimico abbia scelto la via dello scrivere, mi sento autorizzato a rispondergli che scrivo proprio perché sono un chimico: il mio vecchio mestiere si è largamente trasfuso nel nuovo».

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Via Leinì 84 – 10036 Settimo Torinese (Torino)

 

Orari:
dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso ore 17:30)
sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso ore 17:30)
Lunedì chiuso – Chiuso il 25 dicembre, 1 gennaio e 15 agosto.

 

Tariffe:

Biglietto intero: 11 € (dai 13 anni in su)
Biglietto ridotto: 9 € (5-12 anni)
Gratuito (0-4 anni)
LABORATORIO C-LAB: 9 € (A persona che svolge l’attività (la fascia d’età a cui si rivolge l’attività è specificata nella descrizione del singolo laboratorio); gratuito per l’accompagnatore che assiste all’attività)
SHOW SCIENTIFICO: 5 € (A persona pagante biglietto intero e ridotto. Gratuito per 0-4 anni)

 

Orari e tariffe potrebbero subire variazioni. Per maggiori informazioni potete visitare il sito del MU-CH.

Pubblicato il 27 Giugno 2022
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X