Parco Villa Pallavicino a Stresa: un magico giardino sul Lago Maggiore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Parco Villa Pallavicino a Stresa: un magico giardino sul Lago Maggiore

Poco lontano dalle splendide Isole Borromee, nel comune di Stresa, sorge Villa Pallavicino, un bellissimo parco affacciato sul Lago Maggiore ricco di fiori, piante secolari e bellissimi animali. La dimora fu costruita nel 1855 dallo statista e letterato partenopeo Ruggiero Bonghi e fu poi acquistata qualche anno più tardi dal marchese Ludovico Pallavicino di Genova, da cui la villa prende il nome, che la trasformò in una villa ottocentesca in stile neoclassico.

 

Furono proprio i discendenti dell’antica e potente famiglia genovese a trasformare il giardino in un museo faunistico aperto al pubblico dove trovare animali del luogo, ma anche specie più esotiche. Il parco fu poi arricchito con fiori, piante, alberi secolari e viali fioriti per impreziosire ancora di più questi 18 ettari che si affacciano sul bellissimo specchio d’acqua incastonato tra il Piemonte, la Lombardia e la Svizzera.

 

Dal 2017 la villa fa parte del complesso delle Isole Borromee insieme all’Isola Bella, l’Isola Madre, e la Rocca di Angera. Un incredibile patrimonio di arte, architettura e storia con scorci mozzafiato tra giardini e palazzi affacciati su uno dei laghi più belli e più grandi d’Italia.

 

La villa non è visitabile, ma dall’esterno potrete ammirarne la splendida architettura con la sua facciata elegante e sobria e il suo impianto architettonico simmetrico. La villa si sviluppa su tre piani con scale laterali che dal giardino arrivano alla terrazza su cui si affacciano i locali del piano terra. Lo stile neoclassico è particolarmente presente sulla facciata che guarda verso il lago con le semicolonne a capitello ionico, le lesene decorative, le cornici, gli architravi e il cornicione sostenuto da mensole. Al di sopra della villa si trova una terrazza con balaustre decorate da statue che riprendono lo stile palladiano.

 


elesi/Shutterstock

 

Oggi Villa Pallavicino ospita un parco zoologico con oltre 50 specie di animali che qui hanno trovato casa e un rifugio dove riprodursi. Tra gli ospiti della villa si possono annoverare daini, capre tibetane, lama e lepri che vivono in libertà in un’area denominata “Lombardina”. Nell’area dell’Antica Cascina ci sono invece zebre, canguri e furetti. All’interno del parco zoologico c’è inoltre un laghetto, diventato negli anni la casa di tartarughe e castori. La particolarità del parco è quella di lasciare i visitatori avvicinarsi agli animali e, in alcuni casi, di poterli anche toccare. Un’attività che farà sicuramente felici i più piccoli, ma sicuramente anche i più grandi che li accompagnano.

 

A far da cornice alla splendida villa ci sono poi le piante, gli alberi e i fiori del suo parco. Tra questi i famosi alberi secolari: gli imponenti Lyriodendri, i castagni, gli antichi Gynko Biloba, i faggi rossi, gli aceri, i larici, le altissime sequoie, le profumate magnolie e il grandioso cedro del Libano, situato nell’anfiteatro naturale di fronte alla villa.

 

Se siete dalle parti di Stresa o se state cercando la prossima meta per una gita fuori porta da Torino, prendete in considerazione una visita a Villa Pallavicino, un’altra piccola perla del Lago Maggiore che non potete assolutamente perdere.

 

Informazioni Pratiche

 

Indirizzo:
Via Sempione Sud, 8 – 28838 Stresa (Verbano-Cusio-Ossola)

 
Orari Parco Pallavicino:
dal 22 marzo al 29 settembre dalle 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 17.30)
Dal 30 settembre al 3 novembre dalle 9.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle 16.30)

 

Tariffe:
Biglietti adulti: 11 €
Biglietto ragazzi: 7 € (dai 6 ai 15 anni)
Gratuito per i minori di 6 anni

 

Orari e tariffe potrebbero subire variazioni. Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale delle Isole Borromee.

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Novembre 2019 >>
lmmgvsd
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X