Pasqua e Pasquetta 2019: 10 idee per una gita fuori Torino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 8 . Media: 3,63 su 5)
Pasqua e Pasquetta 2019: 10 idee per una gita fuori Torino

Pasqua e Pasquetta 2019 in città oppure gita fuori Torino? Se per questo lungo week-end delle festività pasquali preferite passare una giornata lontani dal caos cittadino abbiamo qualche idea da proporvi. I dintorni di Torino ed il Piemonte in generale sono ricchi di bellissimi e particolari luoghi da visitare e di eccezionali eventi a cui partecipare.

 

Feste, fiori, paesaggi mozzafiato, luoghi di storia e di arte… tutto questo e molto altro ancora vi aspetta nei borghi e nelle città del Piemonte.

 

Il periodo primaverile è inoltre uno dei migliori per proporre ad amici e parenti una gita fuori porta. Ecco dunque, per il week-end di Pasqua o per uno dei prossimi fine settimana, la nostra selezione di luoghi ed attrazioni da segnare in agenda per una gita fuori Torino.

 

Pasqua e Pasquetta 2019: 7 idee per una gita fuori Torino

 

Villa Taranto


Foto di Xerones
Nella splendida località del Lago Maggiore, tra Pallanza e Intra, si trovano i giardini di Villa Taranto che riaprono nel periodo primaverile per lasciarsi ammirare in tutta la loro bellezza e fioritura. Villa Taranto è una vera e propria opera d’arte con migliaia di piante e fiori provenienti da ogni parte del mondo tra cui numerosi esemplari rari e preziosi. Uno spettacolo unico e suggestivo da vedere almeno una volta. Quest’anno i giardini sono aperti dal 15 Marzo 2019, tutti i giorni (festivi inclusi)

 

Per saperne di più: Villa Taranto a Verbania: il giardino più bello d’Italia e del mondo

 

Castello e labirinto di Masino


© Flavio Pagani / FAI – Fondo Ambiente Italiano
Non lontano da Torino, nel comune di Caravino, si trova il Castello di Masino, bene FAI, ricco di storia e bellezza. Al suo interno potrete ammirare tantissimi affreschi (realizzati tra il ‘600 ed il ‘700), numerosi e ricci arredi, le stanze degli ambasciatori e gli appartamenti della Madama Reale. All’esterno invece potrete “perdervi” tra le duemila piante del suo labirinto che è il secondo più grande d’Italia.

 

Per saperne di più: Il Castello e il Parco di Masino: fascino, storia e bellezze naturali nei dintorni di Torino

 

Abbazia di Vezzolano


Foto di Alessandro Vecchi
Ad Albugnano, in provincia di Asti, c’è uno dei gioielli medievali più belli del Piemonte che vale la pena visitare almeno una volta. La bellissima Canonica di Santa Maria di Vezzolano, meglio conosciuta semplicemente con il nome di Abbazia di Vezzolano è una costruzione in stile romanico e gotico datata intorno all’anno 1000 e ricca di fascino e storia. Racchiuso al suo interno c’è il bellissimo chiostro con portici architettonicamente eterogenei realizzato in diversi periodo storici.

 

Per saperne di più: L’Abbazia di Vezzolano: splendido gioiello del Piemonte con oltre 1000 anni di storia

 

Isole Borromee


Master1305/Shutterstock
Rimaniamo sull’incantevole Lago Maggiore per ammirare le bellissime Isole Borromee: l’Isola Bella e l’Isola Madre. Su questi due gioielli incastonati nel mezzo del lago vi attendono bellissimi giardini con fiori e piante, due palazzi antichi con bellissime sale preziosamente arredate e decorate e romantici panorami.

 

Per saperne di più: Le Isole Borromee: i gioielli del Lago Maggiore tra giardini d’incanto e panorami mozzafiato

 

Il Ricetto medievale di Candelo


Foto di Mariella Fornero
il piccolo comune di Candelo fa parte dei Borghi piemontesi più belli d’Italia e vanta nel suo territorio il ricetto medievale più bello e meglio conservato della penisola. Si tratta di una particolare struttura fortificata tipica di quel periodo storico usato come deposito di viveri e rifugio durante gli attacchi. Ricetto Candelo è un posto ricco di fascino con un’atmosfera particolare e una storia lunga assolutamente da vedere.

 

Per saperne di più: Candelo: in Piemonte il “Ricetto” medievale più bello d’Italia

 

Orta San Giulio


marcovarro/Shutterstock
Un classico, ma sempre d’effetto è la gita a Orta San Giulio, comune piemontese con poco più di mille abitanti che si estende per una parte sulla riva del Lago di Orta, dove si trova il principale nucleo abitativo del paese, e per un’altra parte sull’incantevole isolino di San Giulio. Un vero gioiello della nostra regione assolutamente da vedere e rivedere.

 

Per saperne di più: Orta San Giulio, il magico comune piemontese tra i borghi più belli d’Italia

 

Messer Tulipano


elitravo/Shutterstock
Al Castello di Pralormo, dal 30 marzo al 1° maggio 2019, è tempo di tulipani, rose ed altri splendidi fiori che saranno protagonisti della nuova edizione di Messer Tulipano. Uno dei prossimi week-end di festa potrebbe essere l’occasione giusta per visitare questa magnifica kermesse floreale.

 

Per saperne di più: Messer Tulipano 2019 al Castello di Pralormo

 

Alpyland


Per chi volesse un po’ di brivido, proponiamo una gita sulla cima del Mottarone, montagna granitica in provincia di Novara vicino il Lago Maggiore. Alpyland è una pista di bob su rotaia simile alle montagne russe, ma che si sviluppa tutta in discesa su un percorso di 1.200 metri. La velocità la potete regolare voi, dunque è adatto proprio a tutti.

 

Per saperne di più: Alpyland: le montagne russe tra i monti del Piemonte

 

Santuario di Oropa


Foto di Ferruccio Zanone
Sul Sacro Monte di Oropa, patrimonio dell’Unesco dal 2003, si trova il Santuario di Oropa, il luogo ideale per le persone che amano le passeggiate in alta montagna e allo stesso tempo scoprire bellezze architettoniche ricche di storia e cose da vedere.

 

Per saperne di più: Il Santuario di Oropa: storia, arte e bellezza di un magico luogo del Piemonte

 

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Ottobre 2019 >>
lmmgvsd
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Segui GuidaTorino

X