Salone del Libro di Torino 2018: il programma, il tema e i grandi ospiti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 11 . Media: 4,27 su 5)
Salone del Libro di Torino 2018: il programma, il tema e i grandi ospiti

È arrivato anche quest’anno il momento di aprire le menti ed il cuore alle poesie, ai racconti, alle storie e alle persone che arricchiscono la nuova edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, giunto al suo 31esimo anno di età. Nonostante lo strappo con Milano, il Salone del Internazionale del Libro dello scorso anno ha fatto registrare grandi numeri e adesioni degli editori italiani ed internazionali (Francia, Spagna, Usa, Russia). E, visto il successo della precedente edizione, molti grandi editori hanno deciso di ritornare nel capoluogo piemontese. Lo scorso anno gli editori presenti erano più di mille, 424 titolari di stand (ben cento in più del 2016) per oltre 1.200 appuntamenti svoltisi su un’area di 45mila metri quadri. Insomma, grandi numeri che anche nel 2018 il Salone del Libro di Torino e pronto a ripetere confermando sempre di più anche la sua vocazione internazionale.

 

Dal 10 maggio 2018, per cinque giorni, tenetevi pronti a fare il pieno di eventi, letture ed incontri legati al mondo del libro, dell’editoria, della cultura e dell’arte.

 

Il Salone del Libro 2018 di Torino è stato ufficialmente presentato il 27 febbraio alla presenza del Presidente della Cabina di Regia del Salone, Massimo Bray, del Direttore editoriale Nicola Lagioia, della Sindaca Chiara Appendino e del Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino.

 

Il tema del Salone Internazionale del Libro di Torino2018

Il tema di questa edizione 2018 del Salone Internazionale del Libro di Torino è “Un giorno, tutto questo“. L’immagine guida del Salone è stata disegnata quest’anno da Manuele Fior, fumettista ed illustratore originario di Cesena e autore di graphic novel pluripremiate fra cui Cinquemila chilometri al secondo (2010), L’Intervista (2013), Le variazioni d’Orsay (Les variations d’Orsay, 2015) e I giorni della merla (2016).

 

 

I grandi ospiti

Molti grandi nomi della letteratura mondiale saranno a Torino per questa edizione 2018 del Salone Internazionale del Libro. Tra i tanti ospiti son già stati annunciati: il premio Nobel per la Letteratura 2009 Herta Müller che sarà al salone torinese grazie al Premio Mondello di Palermo con il suo presidente onorario Giovanni Puglisi, alla casa editrice Feltrinelli e alla Buchmesse di Francoforte; il vincitore del Premio Strega Ragazze e Ragazzi; i cinque scrittori stranieri finalisti del Premio Strega Europeo; Javier Cercas che farà una lezione magistrale sul concetto di Europa in apertura di salone; la scrittrice americana Alice Sebold che nel 2002 debuttò in modo clamoroso con Amabili resti, il più grande successo editoriale di un romanzo d’esordio dai tempi di Via col vento; lo scrittore messicano Guillermo Arriaga grazie a Bompiani; Fernando Aramburu, gigante della narrativa europea e autore di Patria, uno dei romanzi più celebrati dell’ultimo anno. E poi torneranno Paco Ignacio Taibo II, Alicia Gimenez Bartlett e Almudena Grandes Hernandez. E ancora Joël Dicker, autore del bestseller internazionale La verità sul caso Harry Quebert, e nel 2016 de Il libro dei Baltimore, pubblicato da La nave di Teseo. Ci sarà poi Paolo Giordano che presenterà il nuovo romanzo “Divorare il cielo” che uscirà pochi giorni prima dell’inizio del salone. Al Salone, per non dimenticare Giulio Regeni, ci saranno quest’anno i genitori di Giulio: Paola e Claudio Regeni, insieme a Marino Sinibaldi, a Giuliano Foschini, a Beppe Giulietti e alla legale della famiglia Alessandra Ballerini. Dori Ghezzi parlerà invece del grande Fabrizio De Andrè. E poi maestri del cinema Bernardo Bertolucci e Luca Guadagnino, candidato all’Oscar con “Chiamami col tuo nome”. Ci sarà anche Eduard Limonov, il dissidente russo su cui Emmanuele Carrère ha scritto una biografia diventata subito bestseller.

 

Roberto Saviano, scrittore e giornalista italiano autore di Gomorra, sarà anche quest’anno tra gli ospiti del Salone Internazionale del Libro di Torino. Annunciato, durante il Grand Tour nelle librerie indipendenti di Torino del direttore Nicola Lagioia, il nome di Fabio Volo.

 

Il programma

Il programma di questa edizione del Salone del Libro sarà ricco di appuntamenti ed incontri da non perdere. Torna anche quest’anno la Festa Mobile, il programma di letture ad alta voce curato da Giuseppe Culicchia. Per festeggiare Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 parte un progetto realizzato assieme alla Fondazione Merz che metterà insieme artisti e scrittori delle due città sulla base delle Cinque domande. Ci saranno poi gli omaggi ai grandi autori del Novecento: Romain Gary e David Foster Wallace nel trentennale della sua morte. E poi ci una sezione dedicata alle serie tv tratte da opere letterarie curata da Francesco Pacifico e una sulla letteratura fantastica (con un focus particolare dedicato al Game of Thrones). Ritornano poi il Superfestival con tanti festival presenti in un’area dedicata all’iniziativa, dove avranno l’opportunità di presentarsi e di incontrare gli editori presenti per avviare contatti e stringere nuove relazioni; L’età Ibrida, il percorso dedicato al pensiero scientifico; e Prospettive digitali, la sezione sulle nuove tecnologie.

 

SalTo 2018 conferma le numerose collaborazioni con le realtà culturali torinesi come il Centro Primo Levi, il Museo Nazionale del Cinema, le Ogr, il Museo Egizio, la Scuola Holden, il Castello di Rivoli, Artissima 2018 e molte altre.

 

Il paese ospite

Institut fraçais Italia ha accolto la proposta di collaborazione di SalTo 2018 allo speciale dedicato alla Francia, nazione con cui il Salone del Libro di Torino ha da sempre uno stretto legame come dimostrano i tanti incontri degli anni passati con autori come Daniel Pennac, Annie Ernaux o Mathias Enard. Il Salone sarà l’occasione per approfondire la creatività e la diversità della produzione letteraria francofona.

 

Presto saranno annunciati gli altri ospiti italiani ed internazionali che arricchiranno le giornate del salone con incontri, presentazioni, dialoghi, workshop e molte altre sorprese.

 

Informazioni Pratiche

 

Date:
Da giovedì 10 a lunedì 14 maggio 2018
Orari:
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00

 

Indirizzo:
Via Nizza, 294 – 10126 Torino

 

Potrebbe interessarvi: Salone del Libro di Torino 2018: i 45 incontri da non perdere

 

Per organizzare al meglio la vostra visita al Salone del Libro di Torino, date un’occhiata al nostro articolo “Salone del Libro di Torino 2018: dove dormire, dove mangiare e come spostarsi“. Troverete anche tante idee sulle cose da fare a Torino!

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< maggio 2018 >>
lmmgvsd
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X