Seconde case in Piemonte: cosa prevede l’ordinanza regionale nella Fase 2

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Seconde case in Piemonte: cosa prevede l’ordinanza regionale nella Fase 2

Seconde case in Piemonte e Fase 2: cosa prevede al momento la normativa e come comportarsi. In questa seconda fase dell’emergenza coronavirus in Italia iniziata lo scorso 4 maggio e continuata con le nuove aperture del 18 maggio, sono ancora in vigore numerose limitazioni.

 

Tra queste quella che riguarda le seconde case. In Piemonte, il Presidente della Regione Alberto Cirio tramite ordinanza del 2 maggio 2020 ha stabilito quanto segue: “è consentito ai residenti in Piemonte lo spostamento individuale nell’ambito del territorio regionale per raggiungere le seconde case in affitto o di proprietà esclusivamente per svolgere le attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene, oltre che per motivi indifferibili ed a carattere di urgenza (decadenza di locazioni ed affitti), ma è obbligatorio il rientro in giornata presso l’abitazione abituale“.

 

Per ritornare nelle seconde case di campagna e di montagna in Piemonte si dovrà ancora attendere dunque.

Pubblicato il 20 Maggio 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Ottobre 2020 >>
lmmgvsd
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X