Follia in Fiore 2019: alla Certosa di Collegno sboccia la primavera

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 5,00 su 5)
Follia in Fiore 2019: alla Certosa di Collegno sboccia la primavera

Nella bellissima cornice della Certosa Reale di Collegno (Torino) si svolge, sabato 30 e domenica 31 marzo 2019, la XII edizione di Follia in Fiore. Il chiostro storico della seicentesca Certosa Reale di Collegno, dove un tempo i padri certosini coltivavano le erbe officinali, accoglierà per due giorni uno degli appuntamenti florovivaistici più attesi del Piemonte e della penisola promosso dal Comune di Collegno, in collaborazione con la Società Orticola del Piemonte.

 

Un colorato e allegro benvenuto alla primavera con tanti bellissimi fiori e piante che i vivaisti provenienti da tutta la penisola porteranno in questa bellissima mostra-mercato.

 

Non solo fiori e piante per Follia in Fiore 2019, ma anche progetti sociali per incentivare le persone con disabilità ad approcciarsi al verde e al giardinaggio. A completare l’offerta di questi due giorni ci sarà poi una piccola collezione di originali ceramiche, una mostra di bonsai organizzata da Bonsai Torino e un variegato programma di iniziative culturali con tanti incontri, workshop e presentazioni organizzate dal Comune di Collegno e dedicate al verde.

 

Come arrivare da Torino con i mezzi pubblici:
Metropolitana fermata Fermi + linea 33 in direzione “Stazione” per 6 fermate + Bike sharing
Sistema ferroviario metropolitano – (linea Susa/Torino) fermata Collegno

 

Potrebbe interessarvi: Le 6 più belle fiere e mostre di fiori del 2019 in Piemonte

 
Quando
Data/e: 30 Marzo 2019 - 31 Marzo 2019
Orario: 09:00 - 18:30

 
Dove
Certosa Reale
Via Martiri XXX Aprile, 30 - Collegno
 
Prezzo
Ingresso Gratuito
 
Altre informazioni
www.orticolapiemonte.it
 
Categoria dell'evento

 
Mappa
Mappa non disponibile

A causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 gli eventi presenti sul nostro sito possono subire variazioni di data, orario o cancellazioni. Scusandoci per il disagio, vi consigliamo quindi di fare riferimento ai siti ufficiali degli organizzatori.
Segui Guida Torino su Instaram
Segui Guida Torino su Facebook
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Scrivici: ContattiPubblicità

X