Lago di Mergozzo: spiagge, sentieri e sport in uno dei laghi più puliti d’Italia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 2 . Media: 4,50 su 5)

In Piemonte, nella zona del Verbano Cusio Ossola, si trova il Lago di Mergozzo, uno degli specchi d’acqua più limpidi e puliti della nostra penisola. Affacciato su questo lago situato a pochissimi chilometri dal Golfo Borromeo, c’è il paese di Mergozzo che dà appunto il nome al famoso lago.

 

Anticamente il Lago di Mergozzo (“lagh ‘d Mergheus” in piemontese) era il lembo più occidentale del Lago Maggiore, il cosidetto Sinus Mergotianus. Da circa cinque secoli però, le continue inondazioni e alluvioni del fiume Toce hanno formato un lembo di terra che ha diviso i due bacini d’acqua portando alla formazione di questo lago separato dall’originario bacino. Su questo lembo di terra si trova oggi la frazione di Fondotoce, appartenente al capoluogo Verbania. Il lago di Mergozzo è ancora oggi collegato al Lago Maggiore attraverso un canale lungo 2,7 km, non navigabile però a causa del dislivello.

 

Grazie alla mancanza di industrie sulle sue rive, al divieto d’uso di barche a motore e a una rete fognaria che non scarica nel bacino ma nel fiume Toce, le acque di questo lago piemontese sono tra le più pulite d’Italia. Questo primato lo rende una meta turistica molto gettonata soprattutto dagli appassionati di sport acquatici come la canoa, il kayaking, il windsurf e da chi pratica pesca sportiva.

 

 

Per i meno sportivi e per chi cerca un posto rilassante dove passare una giornata lontani dal caldo, ci sono diverse spiagge dove poter prendere il sole dopo un rinfrescante bagno nelle limpidissime acque del lago.

 

Tra le varie spiagge del Lago di Mergozzo ci sono: la spiaggia libera di sabbia La Quiete dal lato di Verbania; la spiaggia libera Continental, sempre di sabbia e sempre nella zona di Verbania; la spiaggia Piccolo Lago, custodita e d’erba sempre in territorio di Verbania; la spiaggia libera del Lido Pilastri nel comune di Mergozzo (spiaggia d’erba) e, sempre a Mergozzo, la spiaggia d’erba libera di Portaiolo – La Rustica. Le diverse spiagge sono attrezzate con bar, servizi igienici, zone pic-nic, strutture per divertimento, parcheggio e attrezzatura. Non tutte offrono tutti questi servizi quindi prima di recarvi informatevi per scegliere quella più adatta alle vostre necessità.

 

Ad ovest del lago c’è inoltre un sentiero facile e alla portata di tutti percorribile in ogni stagione. Si tratta del Sentiero Azzurro di Mergozzo, un percorso storico-ambientale lungo il versante orientale del Montorfano, la montagna “solitaria” che emerge dalla piana alluvionale del Toce. Il Sentiero Azzurro vi porterà dall’abitato di Mergozzo al paesino di Montorfano (con rientro a Mergozzo lungo lo stesso itinerario) attraverso il bosco ammirando scorci meravigliosi.

 

Il Lago di Mergozzo è sicuramente un’ottima meta per passare qualche ora di relax anche per chi non ama particolarmente bagnarsi nei laghi visto le sue acque incredibilmente limpide.

 

Potrebbe interessarvi: Fare il bagno in montagna: 5 incantevoli posti in Piemonte

Ti potrebbero interessare:

Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< luglio 2018 >>
lmmgvsd
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Vuoi pubblicizzare la tua attività su GuidaTorino? Contattaci subito!
X