Le nuove aperture del 2020 a Torino: Sorbillo, Green Pea, un caffè giapponese e molto altro

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voti: 1 . Media: 5,00 su 5)
Le nuove aperture del 2020 a Torino: Sorbillo, Green Pea, un caffè giapponese e molto altro

L’anno appena passato è stato ricco di grandi aperture nel capoluogo piemontese per quanto riguarda la gastronomia. Tra le tante ci sono state quelle del Mercato Centrale con tutte le sue boutique del gusto all’interno e dell’attesissimo primo store di Starbucks. Il 2020 non sarà da meno però: a pochissimi giorni dal suo inizio, il nuovo anno ha già visto numerosi interessanti annunci di prossime aperture a Torino.

 

Una di quelle più attese è sicuramente quella della pizzeria di Gino Sorbillo che aprirà all’ombra della Mole proprio quest’anno in via Bruno Buozzi all’angolo con via XX settembre. Dopo Napoli, Milano, Roma e New York una delle pizzerie partenopee più famose arriverà proprio a Torino per conquistare la terra sabauda con la buonissima pizza napoletana.

 

Il 2020 dovrebbe anche essere l’anno di Combo che continuerà la riqualificazione di Porta Palazzo. Combo sarà molto più che un ostello, promettono gli organizzatori. Su uno spazio di 5.000 metri quadri, Combo sarà un ristorante, una radio, uno shop, un luogo con spazi pensati per le esigenze e la curiosità di chi viaggia e di chi resta. A tutto questo si aggiungerà l’Atlas Room, una grande sala rilassante e insonorizzata in cui organizzare proiezioni ed eventi, e la Fire Hall, un suggestivo spazio espositivo dai soffitti a volta per ospitare mostre, workshop e residenze.

 

Tra le grandi aperture del 2020 a Torino ci sarà la nuova Food Hall della Stazione di Torino Porta Nuova che vedrà l’arrivo di diversi grandi marchi tra cui, si vocifera, il secondo Starbucks del capoluogo piemontese. In questo nuovo anno inizieranno anche i lavori di restyling dell’8Gallery che diventa “Lingotto” con food court, nuovi negozi e tante novità.

 

Per gli appassionati di cucina romana, il nuovo anno porta in città il bis di Du Cesari. La nuova vineria-trattoria romana aprirà le sue porte in zona Quadrilatero.

 

Dopo le numerose aperture milanesi, Macha, la versione italiana del japanese cafè, è pronta ad aprire nella città della Mole. Macha è un café-ristorante molto particolare dove si respira amore per il Giappone e per questa sua pregiatissima varietà di tè verde, utilizzato qui in modo creativo in numerose bevande e piatti.

 

Non solo food però, ma anche altro con l’apertura tra agosto e settembre 2020 di Green Pea, il nuovo progetto di Oscar Farinetti. Il patron di Eataly arriverà infatti questa estate con il suo nuovo progetto: un “superstore della sostenibilità” dedicato all’abbigliamento e all’arredamento eco-friendly. Il nuovo negozio, che sorgerà proprio accanto a Eataly Lingotto, venderà capi realizzati con tessuti derivati da coltivazioni eco-friendly, cosmetici biologici, oggetti di arredamento e mobili prodotti senza colle sintetiche, giocattoli, mezzi di trasporto ecologici e molto altro. A completare il tutto una mega terrazza panoramica con coktail bar, piscina a raso con vista sulle Alpi e Spa.

 

Queste sono alcune delle nuove aperture del 2020 a Torino, ma l’anno è ancora lungo e siamo sicuri che presto arriveranno tante belle novità all’ombra della Mole.

Pubblicato il 7 Gennaio 2020
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino
Iscriviti Gratuitamente alla Newsletter di Guida Torino

Calendario Eventi

<< Gennaio 2020 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Scrivici: ContattiPubblicità

Segui GuidaTorino

X